Scherzi delle Borse: quello che piace ai mercati occidentali (il dato dell'occupazione Usa di venerdì inferiore alle attese che frena il dollaro e fa alzare lo yen) rallenta i listini asiatici e dell'area del Pacifico. Tokyo ha infatti aperto la settimana con un calo dell'1,44%, appesantendo anche Seul (-0,3%), altra Borsa con molte società concentrate sull'export. Tengono invece verso la chiusura i mercati cinesi e quello indiano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.