Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MILANO - Inizio di seduta in generale rialzo per le Borse europee, che registrano la chiusura chiaramente in positivo di ieri di Wall Street e che sfruttano i risultati economici migliori delle previsioni per due colossi continentali come Eni (+2,31%) e ThyssenKrupp, il più grande produttore di acciaio tedesco, che cresce a Francoforte del 3,85%.
L'indice Dj Stoxx 600, che fotografa l'andamento dei principali titoli quotati sui listini europei, sale così dello 0,77%. In leggera crescita le piazze 'sotto osservazione' di Atene e Lisbona.
Tra i diversi settori azionari, bene quello delle materie prime, mentre si mostrano piuttosto deboli quello delle auto, appesantito dai titoli francesi (Peugeot -1,96%, Renault -1,21% dopo la diffusione della mega-perdita nei conti 2009) e anche delle banche.
Nel credito, in particolare, scende del 3,91% Dexia, mentre Bank of Greece e Pireus Bank salgono rispettivamente dell'1,22% e dell'1,17%.
Di seguito, gli indici dei titoli guida delle Borse europee: Londra +0,58%; Parigi +0,72%; Francoforte +0,74%; Madrid +0,48%; Milano +0,86%; Amsterdam +0,66%; Stoccolma +0,15%; Zurigo +0,35%; Atene +0,36%; Lisbona +0,33%

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS