Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MILANO - Borse europee in deciso calo, frenate dalla fiducia dei consumatori americani che a dicembre è cresciuta molto meno del previsto e dalla trimestrale di Jp Morgan, che vede salire l'utile ma subire maggiori perdite su crediti e mutui. L'indice paneuropeo Dj Stoxx 600 ha lasciato così sul terreno quasi mezzo punto percentuale.
Tra le piazze del Vecchio Continente la peggiore è stata Francoforte piegata dalle vendite sui bancari (sottoindice dj stoxx banks -1,96%) e, in particolare, di Deutsche Bank (-3,7%) e Commerzbank (-2,5%). Giù i tecnologici (-1%) con Infineon (-2,7%) e Sap (-3,5%).
Si è avvitata verso il basso anche Parigi (-1,53%) con le flessioni di Bnp (-3,67%), Peugeot (-362%) e Cap Gemini (-3,57%). In controtendenza Carrefour (+3,57%%) con le vendite nel primo trimestre stimate in crescita.
Tra i singoli settore gli ordini in vendita, oltre ai bancari, non hanno risparmiato, in una giornata in rosso, auto (-1,42%), materie prime (-1,13%) e assicurazioni(-1,22%).
Di seguito la chiusura degli indici dei titoli guida delle principali Borse europee: - Londra -0,78% - Parigi -1,53% - Francoforte -1,89% - Madrid -1,29% - Milano -1,40% - Amsterdam -0,77% - Stoccolma -1,11% - Zurigo -0,78%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS