Navigation

Borsa: su mercati arabi perdite per 49 mia. dollari per Egitto

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2011 - 14:03
(Keystone-ATS)

Le Borse arabe hanno subito perdite per 49 miliardi di dollari in sette giorni per l'impatto della crisi in Egitto. Lo ha comunicato l'ufficio studi del Kuwait Kamco.

La capitalizzazione dei 13 mercati borsistici arabi è passata da 991 miliardi di dollari del 25 gennaio, ossia da quando sono iniziate le proteste al Cairo, a 942 miliardi del 31 gennaio.

La maggior parte delle perdite sono state registrate sulle piazze finanziarie del Golfo e la Borsa saudita, la più importante del mondo arabo, ha subito le perdite più forti bruciando 21 miliardi di dollari. La Borsa egiziana, sempre secondo lo studio, ha perso 12 miliardi di dollari nei primi due giorni di proteste, prima che ne venisse sospesa l'attività.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?