Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Borsa di Tokyo termina gli scambi a -0,95%, scontando il deludente dato del Pil nipponico di ottobre-dicembre (rivisto da +0,6% a +0,4% congiunturale e da +2,2% a +1,5% annualizzato) e l'occupazione Usa di febbraio che venerdì ha certificato la creazione di 295.000 posti di lavoro, consolidando l'ipotesi di un prossimo rialzo dei tassi.

L'indice Nikkei, nel giorno dell'avvio del Qe da parte della Bce e con le turbolenze legate al salvataggio della Grecia, cede 180,32 punti e si attesta a quota 18.790,55.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS