Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TOKYO - La Borsa di Tokyo termina gli scambi in rialzo dell'1,55%, beneficiando della revisione al rialzo del Pil di aprile-giugno (da +0,4% a -1,5% annualizzato, da +0,1% a +0,4% su base trimestrale) e della frenata dello yen contro il dollaro, risalito fino a oltre 84,20.
L'indice Nikkei si attesta a 9.239,17 punti, poco influenzato dalla bancarotta di Incubator Bank, istituto specializzato nel credito alle pmi, che questa mattina ha chiesto all'Agenzia nazionale per i servizi finanziari (Fsa) di beneficiare, per la prima volta nel Giappone, della normativa in materia di tutela dei depositi del 1971.
Positivo, inoltre, l'impatto sul surplus commerciale della Cina che ad agosto, pur se in diminuzione a 20,03 miliardi di dollari (28,7 miliardi a luglio), ha evidenziato un atteso incremento dell'import (+35,2% annuo dal +22,7% segnato a luglio) e un export in rialzo del 34,4% (contro 38,1%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS