Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MILANO - Avvio di seduta difficile per le principali Borse europee su cui tornano a prevalere le preoccupazioni legate alla situazione in cui si trovano le finanze di molti Paesi del Vecchio Continente.
L'indice Dj Stoxx 600, principale indicatore per i listini europei, cede l'1,5% trainato al ribasso dai cali di Madrid (-3,1%), Milano (-2,1%) e Parigi (-1,7%). I rinnovati timori sui deficit accumulati in Europa aveva già pesato in mattinata sull'andamento delle Borse asiatiche.
Il numero uno di Deutsche Bank, il potente banchiere Josef Ackermann, ha detto che la Grecia potrebbe non essere in grado di rimborsare completamente il suo debito.
Di seguito gli indici dei titoli guida delle principali Borse del Vecchio Continente:
- Londra -0,90%
- Parigi -1,75%
- Francoforte -0,62%
- Madrid -3,11%
- Milano -2,16%
- Amsterdam -1,31%
- Stoccolma -0,63%
- Zurigo SMI -0,75% alle ore 10:00.

SDA-ATS