Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio in ribasso per la Borsa svizzera, sulla scia di indicazioni negative dalle piazze asiatiche. Il persistere della crisi in Egitto ha raffreddato gli entusiasmi degli investitori. Inoltre i 'future' sulle azioni americane segnalano un'apertura negativa a Wall Street, hanno indicato gli operatori. L'indice SMI dei titoli guida alle 09.15 circa è a quota 6588,82, in calo dello 0,35%. L'indice allargato SPI segna 5918,66 punti (-0,31%).

Chiusura contrastata ieri per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,09% a 12.229,29 punti, mentre il Nasdaq è salito dello 0,05% a 2790,45 punti. La piazza di Toyko è chiusa per festività.

Avvio di seduta negativo anche per Piazza Affari. Il Ftse Mib è in calo dello 0,27% a 22.539 punti. La Borsa di Londra perde pure terreno; l'indice FTSE 100 scende dello 0,12% a quota 6012,81. A Francoforte il Dax cede lo 0,43% a 7309,02 punti e a Parigi il Cac 40 è in ripiego dello 0,35% a 4080,74 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS