Navigation

Borsa svizzera: apertura in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 dicembre 2011 - 09:40
(Keystone-ATS)

La Borsa svizzera ha aperto l'ultima seduta dell'anno in territorio positivo. Alle 9.30 l'indice principale SMI sale dello 0,47% a 5'924.48 punti, quello allargato SPI dello 0,40% a 5'330.73 punti.

Avvio in rialzo anche per le principali piazze europee: il FTSE 100 cresce dello 0,23% a 5.579,59 punti a Londra, il DAX guadagna lo 0,31% a 5.867,03 punti a Francoforte, il CAC 40 avanza dello 0,66% a 3.146,89 punti a Parigi mentre a Milano il Ftse Mib in apertura segna una progressione dello 0,83% a 15.028 punti.

Stamani l'indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha terminato le contrattazioni con un rialzo dello 0,67% a 8455,35 punti. Si tratta tuttavia del livello di fine anno più basso dal 1982. Nel corso del 2011, iniziato sopra quota 10'000 punti, l'indice dei 225 titoli guida ha infatti perso attorno al 17,3%. Chiusura in territorio positivo ieri sera anche per Wall Street. Il Dow Jones è salito dell'1,12% a 12'287,04 punti mentre il Nasdaq è cresciuto dello 0,92% a 2613,74 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo