Apertura in rialzo per la Borsa svizzera, in una giornata che si annuncia povera di stimoli e ancora caratterizzata dai timori di un intervento militare statunitense in Siria. Attorno alle 9.10, l'indice dei titoli guida SMI registrava una progressione dell'1,08% a 7829,32 punti. L'indice allargato SPI segnava una crescita dell'1,06%, a quota 7431,56.

In rialzo anche i principali mercati europei. A Londra, l'indice Ftse-100 saliva dell'1,06% a 6480,70 punti. A Parigi, il Cac 40 guadagnava l'1,23% a 3982,26 punti. Bene anche Francoforte, con il Dax in progressione dell'1,4% a 8216,4 punti, e Milano, con l'Ftse Mib in crescita dello 0,78% a quota 16'812.

La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi a +1,37%. L'indice Nikkei è salito di 184,06 punti, a 13'572,92. I mercati Usa sono per il Labor Day.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.