Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura in rialzo per la Borsa svizzera, in una giornata che si annuncia povera di stimoli e ancora caratterizzata dai timori di un intervento militare statunitense in Siria. Attorno alle 9.10, l'indice dei titoli guida SMI registrava una progressione dell'1,08% a 7829,32 punti. L'indice allargato SPI segnava una crescita dell'1,06%, a quota 7431,56.

In rialzo anche i principali mercati europei. A Londra, l'indice Ftse-100 saliva dell'1,06% a 6480,70 punti. A Parigi, il Cac 40 guadagnava l'1,23% a 3982,26 punti. Bene anche Francoforte, con il Dax in progressione dell'1,4% a 8216,4 punti, e Milano, con l'Ftse Mib in crescita dello 0,78% a quota 16'812.

La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi a +1,37%. L'indice Nikkei è salito di 184,06 punti, a 13'572,92. I mercati Usa sono per il Labor Day.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS