Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio di seduta in rialzo oggi alla Borsa svizzera. Informazioni positive provengono dagli Usa dove sembra che si stia arrivando ad un accordo sul tetto del debito e sul budget. I responsabili democratici e repubblicani elaborano una soluzione transitoria che dovrà permettere di sbloccare la situazione. Verso le 09:35 l'indice dei valori guida SMI guadagnava lo 0,62% a 7'977.32 punti, quello allargato SPI lo 0,55% a 7'584.37 punti.

Chiusura in rialzo ieri per Wall Street, che ha recuperato le perdite iniziali passando in verde sulla scia dell'ottimismo sulla chiusura di un accordo sul debito a Washington.

Il Dow Jones ha terminato la seduta a 15.301,26 punti (+0,42%); lo Standard & Poor's 500 ha chiuso a 1.710,15 punti (+0,41%; il Nasdaq ha archiviato la giornata a 3.815,27 punti (+0,62%).

Ha terminato in lieve rialzo oggi la Borsa di Tokyo, ieri chiusa per festività, con l'indice guida Nikkei a 14.441,54 punti (+0,26%).

Avvio positivo oggi anche per le principali Borse europee. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,36% a 18.988 punti, a Londra l'indice Ftse è a 6.550 punti (+0,66%); a Parigiil Cac 40 segna 4.238 punti (+0,35%); a Francoforte il Dax è 8.768 punti (+0,51%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS