Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: apertura incerta

Dopo le prime battute in territorio positivo, la Borsa svizzera è scesa al di sotto della parità. Alle 09.25 il listino principale SMI registrava 7.988,96 punti, in discesa dello 0,13%. L'indice allargato SPI era a quota 7.541,78 (-0,14%).

Ancora chiusura record per Wall Street, la terza di seguito, col Dow Jones che ieri sera ha guadagnato lo 0,13% a 15.484,26 punti, e il Nadaq lo 0,21% a 3.607,49 punti. Il mercato è stato spinto da dati aziendali superiori alle previsioni.

La Borsa di Tokyo, al ritorno alle contrattazioni dopo la pausa della festività del mare, ha terminato la seduta a +0,64%, in scia ai nuovi record di Wall Street e al Pil in Cina del secondo trimestre (+7,5%) che, pur in ralentamento, ha fugato il pessimismo della vigilia. L'indice Nikkei è salito a quota 14.599,12.

A Milano l'indice FTSE MIB scende dello 0,31% a 15.362,88 punti. A Francoforte il Dax sale invece dello 0,14% a 8.246,62 punti e a Londra l'indice FTSE 100 cresce dello 0,26% a 6.603,41. In calo dello 0,27% l'indice Cac 40 alla Borsa di Parigi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.