Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura in lieve ribasso questa mattina per la Borsa svizzera. Alle 9:20 circa, l'indice guida SMI perdeva lo 0,18% a 7'909.00 punti, quello allargato SPI lo 0,20% a 7'479.20 punti.

Anche i principali mercati europei aprono oggi tutti in perdita: il Ftse Mib di Milano cede lo 0,3% (a 16'003 punti), il FTSE-100 di Londra lo 0,10% (a 6'627,7 punti), il Dax di Francoforte lo 0,46% (a 8'299,01 punti) e il CAC 40 di Parigi lo 0,35% (a 3'914,19 punti).

La Borsa di Tokyo, dopo i massimi degli ultimi due mesi toccati inapertura grazie ai nuovi record di Wall Street, ha terminato gliscambi in flessione dell'1,48% alla vigilia delle elezioni dirinnovo parziale della Camera Alta che, nei sondaggi, dovrebberodare al premier Shinzo Abe una solida maggioranza. L'indice Nikkeisi è attestato a 14.589,91 punti.

Ieri sera, la borsa di Wall Street, sulla scia delle rassicurazioni del presidente della Fed Ben Bernanke, ha chiuso la seduta con un nuovo record del Dow Jones e dell'indice S&P500. Entrambihanno guadagnato lo 0,5%, col primo indice attestatosi a 15'548,54punti e il secondo a 1'689,37 punti. Bene anche il Nasdaq che haguadagnato lo 0,04% a 3'611,28 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS