La borsa svizzera apre in negativo la prima seduta settimanale. Alle 09:10 l'indice principale SMI retrocede dello 0,64% a 8771.30 punti, quello allargato SPI dello 0,55% a 10'236.67 punti.

In calo appaiono anche le principali piazze europee. A Milano l'indice Ftse Mib avvia gli scambi con una perdita dello 0,65% a 19'163 punti, a Parigi il CAC 40 lascia sul terreno lo 0,86% a 4740.31 punti, a Francoforte il Dax cede lo 0,61% a 10'820.85 punti e a Londra l'FTSE-100 arretra dello 0,54% a 6880.78 punti.

Borse orientali a ranghi ridotti per la chiusura di Tokyo in occasione della Giornata degli Adulti, festività che celebra chi ha raggiunto i vent'anni di età. Segno meno per Shanghai (-0,71%), dopo dati cinesi deludenti in dicembre su importazioni ed esportazioni per effetto della guerra dei dazi, e per Seul (-0,53%).

Attesa oggi la produzione industriale di novembre nell'Eurozona, mentre dagli Usa non sono previsti dati macroeconomici. Domani invece occhi puntati sul voto del parlamento britannico sulla Brexit.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.