Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: apre in lieve rialzo

Apertura in lieve rialzo per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8895,14 punti, in progressione dello 0,23% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,20% a 8774,58 punti.

Archiviate le prime due sedute dell'anno in perdita, il mercato cerca di ritrovare un certo vigore. Ma l'insicurezza rimane elevata: decisivo per l'andamento della giornata dovrebbero essere i dati macro sia europei (disoccupazione e prezzi al consumo) che americani (mercato del lavoro e commercio estero).

Sul fronte interno scarseggiano le notizie di rilievo e le variazioni della gran parte dei titoli rimangono contenute. Fa eccezione Julius Bär (-2,97%), penalizzata da un cambiamento di raccomandazione da parte di Deutsche Bank.

L'avvio di seduta è stato positivo anche per le altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,43% a 9510,34 punti), Parigi (Cac 40 +0,69% a 4111,73 punti) e Milano (Ftse Mib +0,22%). Il dato di Londra alle 9.10 non era ancora disponibile.

Poco mossa ha chiuso Tokyo (Nikkei +0,01% a 16'885,33 punti), mentre Wall Street ha terminato in calo (Dow Jones -0,74% a 17'371,64 punti, Nasdaq -1,29% a 4592,74 punti).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.