Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 7970,01 punti, in progressione dello 0,12% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,28% a 8590,71 punti.

Il mercato cerca un rimbalzo, dopo aver terminato venerdì in netto calo sulla scia dei timori per la congiuntura globale. Anche oggi la giornata sarà all'insegna di diversi dati macro che verranno pubblicati dapprima nell'Eurozona e poi negli Usa.

Sul fronte interno non vi sono notizie particolari concernenti le blue chip e tutte le variazioni sono frazionali.

L'avvio di seduta è stato al rialzo anche sulle altre piazze europee, a cominciare da Francoforte (Dax +0,53% a 10'091,17 punti) e Milano (Ftse Mib +0,48% a 18'687 punti). Londra è chiusa. Il dato di Parigi non era ancora disponibile alle 9.10.

La borsa di Tokyo è apparsa oggi in vistoso calo (Nikkei -3,11% a 16'147,38 punti). Wall Street ha terminato venerdì in modo negativo (Dow Jones -0,32% a 17'773,64 punti, Nasdaq -0,62% a 4775,36 punti).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS