Tutte le notizie in breve

Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8681,23 punti, in progressione dello 0,23% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,18% a 9625,32 punti.

Le indicazioni provenienti dalle piazze più lontane non sono univoche. Wall Street ha guadagnato terreno dopo la fine delle contrattazioni sul vecchio continente (Dow Jones -0,20% a 20'659,32 punti, Nasdaq +0,38% a 5897,55 punti), mentre i mercati asiatici hanno chiuso in calo, a cominciare da Tokyo (Nikkei -0,80% a 19'063,22 punti).

La giornata potrebbe offrire impulsi interessanti con la pubblicazioni di diversi dati macroeconomici in Europa e negli Usa. Sono inoltre previsti discorsi di alcuni membri della Federal Reserve. Sul fronte interno è calma piatta: tutti i movimenti dei principali titoli sono inferiori al mezzo punto percentuale.

L'avvio di seduta è stato al rialzo anche sulla gran parte delle altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,14% a 12'220,64 punti), Londra (Ftse 100 +0,05% a 7377,40 punti) e Parigi (Cac 40 +0,13% a 5075,61 punti). Milano ha aperto sulla parità, con l'Ftse Mib 20'276 punti).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve