Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 9149,32 punti, in progressione dello 0,88% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,71% a 10'676,08 punti.

Il mercato è favorito dalle buone chiusure di Wall Street (Dow Jones +1,49% a 25'425,76 punti, Nasdaq +1,46% a 7414,62 punti) e dei mercati asiatici, Tokyo in primis (Nikkei +1,34% a 21'144,48 punti).

L'appetito degli investitori sembra tornato, grazie alle speranze di passi avanti nella vertenza commerciale fra Stati Uniti e Cina. Sul fronte interno scarseggiano le novità di rilievo concernenti i titoli principali, che presentano variazioni meramente frazionali, con l'unica eccezione di Richemont (+1,09%). Nel mercato allargato gli occhi sono puntati su Clariant (-2,80%), che ha presentato risultati annuali inferiori alle attese degli analisti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.