Navigation

Borsa svizzera: apre in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 ottobre 2019 - 09:11
(Keystone-ATS)

Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 9863,42 punti, in progressione dello 0,34% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,25% a 12'013,24 punti.

Gli investitori guardano alla ripresa dei colloqui commerciali fra Stati Uniti e Cina, prevista oggi a Washington. La prospettiva di un allentamento della tensione sta già influenzando titoli fortemente dipendenti dal mercato cinese, quali Swatch (+2,83%) e Richemont (+2,99%).

L'avvio di seduta è stato non ovunque identico sulle altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax -0,01% a 12'093,29 punti), Londra (Ftse 100 +0,18% a 7179,63 punti) e Parigi (Cac 40 +0,40% a 5520,98 punti). Wall Street ha terminato ieri in modo positivo (Dow Jones +0,70% a 26'346,01 punti, Nasdaq +1,02% a 7903,74 punti) e lo stesso ha fatto oggi Tokyo (Nikkei +0,40% a 21'541,86 punti).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.