Navigation

Borsa svizzera: apre in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 dicembre 2019 - 09:08
(Keystone-ATS)

Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'470,26 punti, in progressione dello 0,39% rispetto a venerdì.

Il mercato prende atto con favore dell'intesa preliminare fra Stati Uniti e Cina sui dazi. Sul fronte interno osservata speciale è Swatch (-0,47%), interessata da una decisione della Commissione della concorrenza. In evidenza è LafargeHolcim (+1,07%), grazie a un giudizio di Barclays.

L'avvio di seduta è stato al rialzo anche sulle altre piazze europee. Nel dettaglio possono essere segnalate Londra (Ftse 100 +0,56% a 7395,28 punti), Parigi (Cac 40 +0,47% a 5946,65 punti) e Milano (Ftse Mib +0,45% a 23'435 punti).

Wall Street ha terminato venerdì in modo lievemente positivo (Dow Jones +0,01% a 28'135,38 punti, Nasdaq +0,20% a 8734,88 punti), mentre meno ispirata si è mostrata oggi Tokyo (Nikkei -0,29% a 23'952,35 punti).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.