Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Apertura positiva per la Borsa svizzera: alle 09:15 l'indice dei valori guida SMI segnava 6644,61 punti (+0,26% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,22% a 5733.39 punti.
Il mercato è influenzato dalla buona chiusura di Wall Street (Dow Jones +0,28% a 10.710,55 punti, S&P-500 +0,24% a 1148,46 punti, Nasdaq +0,38% a 2316,74 punti) e delle borse asiatiche, Tokyo in primis (Nikkei +0,68% a 10.982,10 punti), sulla scia dell'ottimo trimestrale pubblicato dal gigante tecnologico americano Intel. Nuovi impulsi sono attesi verso le 13, quando presenterà i suoi bilanci JP Morgan, prima banca americana a farlo.
Anche in Svizzera nel frattempo è cominciata la stagione dei risultati d'esercizio: SGS (+0,44%) è stata oggi la prima blue chip a presentare le sue cifre, in linea con le previsioni degli analisti.
Avvio positivo per gli altri mercati europei. A Francoforte l'indice Dax è in aumento dello 0,12% a 5996,56 punti, a Londra l'indice FTSE-100 segna un progresso dello 0,03% a 54500,08 punti, a Parigi l'indice Cac dei 40 sale dello 0,37% a 4030,94 punti, mentre a Milano il primo indice Ftse It All-Share segna una crescita dello 0,26% a 24.271 punti e l'Ftse Mib un incremento dello 0,28% a quota 23.872.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS