Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura in lieve ribasso per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 7737,67 punti (-0,09% rispetto a venerdì), mentre il listino globale SPI era in flessione dello 0,11% a 7179,00 punti.

Il mercato appare prudente e non si lascia influenzare dalla buona chiusura di Tokyo (Nikkei +0,53% a 12'349,05 punti) e dal perdurare dell'entusiasmo a Wall Street, che venerdì ha terminato per quarta volta consecutiva con una chiusura record (Dow Jones +0,47% a 14'397,07 Nasdaq +0,38% a 3244,37 punti).

La settimana si annuncia povera di notizie congiunturali a livello globale, mentre sul fronte interno è attesa una pioggia di risultati aziendali nel mercato allargato, a cominciare oggi da Belimo, Helvetia e Aryzta.

In Europa i mercati hanno avviato le contrattazioni in flessione: nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax -0,24% a 7967,46 punti), Parigi (Cac 40 -0,10% a 6476,99 punti), Londra (Ftse-100 -0,11% a 5655,85 punti) e Milano (Ftse Mib -0,98 a 16'047 punti).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS