Navigation

Borsa svizzera: apre in ribasso

I corsi oggi in apertura arretrano. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 giugno 2020 - 09:33
(Keystone-ATS)

Apertura in ribasso per la borsa svizzera: alle 09.29 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'248,09 punti, in calo dello 0,18% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,24% a 12'659,00 punti.

Le borse europee aprono in calo ancora più marcato, con gli investitori che temono gli effetti sull'economia di una nuova ondata della pandemia Covid-19. E c'è preoccupazione per la situazione dei contagi in Usa e Asia. In particolare vanno segnalate Francoforte (Dax -1,01% a 12'205,90 punti), Londra (Ftse-100 -0,84% a 6239,85 punti), Milano (Ftse Mib - 1,11% a 19'402 punti) e Parigi (Cac 40 -1,03% a 4928,01 punti).

La borsa di Tokyo ha terminato la prima seduta della settimana poco mossa. L'indice Nikkei ha fatto segnare una variazione appena negativa dello 0,18%, a quota 22'437,27.

Wall Street aveva chiuso contrastata venerdì. Il Dow Jones aveva perso lo 0,80% a 25'872,56 punti, mentre il Nasdaq era salito dello 0,03% a 9946,12 punti. Lo S&P 500 era arretrato dello 0,56% a 3097,95 punti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.