Navigation

Borsa svizzera: apre in ribasso

Parte una nuova giornata borsistica. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2020 - 09:11
(Keystone-ATS)

Apertura negativa per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'202,25 punti, in flessione dello 0,50% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,39% a 12'626,03 punti.

Il mercato guarda alle chiusure delle piazze asiatiche, che si sono mostrate fiacche, a cominciare da Tokyo (Nikkei -0,44% a 22'614,69 punti). Archiviata la giornata positiva di ieri, gli investitori tornano ad occuparsi maggiormente dei temi del momento, a cominciare delle conseguenze del coronavirus.

Sul fronte interno scarseggiano le novità di rilievo. Novartis ha annunciato l'omologazione nell'Ue di un nuovo inalatore per pazienti affetti da asma.

L'avvio di seduta è stato in ordine sparso sulle altre piazze europee. Nel dettaglio possono essere segnalate Francoforte (Dax -0,59% a 12'657,50 punti), Parigi (Cac 40 -0,54% a 5054,04 punti) e Milano (Ftse Mib -0,47%).

Wall Street ha terminato ieri in modo positivo (Dow Jones +1,78% a 26'287,03 punti, Nasdaq +2,21% a 10'433,65 punti).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.