Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura poco mossa la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 9345,26 punti, in progressione dello 0,22% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,17% a 9478,52 punti.

Il mercato risulta frenato dagli impulsi provenienti dalle piazze più lontane. Wall Street ha terminato ieri debole (Dow Jones +0,03% a 17'408,25 punti, Nasdaq -0,21% a 5033,56 punti) e lo stesso ha fatto oggi Tokyo (Nikkei -0,37% a 20'519,45 punti).

Sul fronte interno scarseggiano le notizie riguardanti le blue chip e i movimenti sono solo frazionali, con le uniche eccezioni di Adecco (+1,85%) e Transocean (-1,51%).

L'avvio di seduta è stato scarsamente effervescente anche sulle altre borse europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax -0,04% a 11'010,50 punti), Londra (Ftse 100 -0,03% a 6566,19 punti), Parigi (Cac 40 invariato a 4987,06 punti) e Milano (Ftse Mib +0,06%).

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS