Navigation

Borsa svizzera: apre pressoché invariata

Parte una nuova settimana borsistica. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2020 - 09:05
(Keystone-ATS)

Apertura in rialzo per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'323,04 punti, in progressione dello 0,03% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,08% a 12'895,41 punti.

Il mercato guarda con favore all'andamento di venerdì a Wall Street (Dow Jones +0,57% a 28'586,90 punti, Nasdaq +1,39% a 11'579,94 punti) e di oggi su diverse piazze asiatiche, in particolari cinesi. Tokyo ha terminato invece in lieve calo (Nikkei -0,26% 23'558,69 punti).

Il tema numero uno rimangono gli aiuti all'economia, in funzione anti-Covid, in discussione negli Stati Uniti. Nel corso della settimana nuovi impulsi dovrebbero però arrivare in ambito aziendale, con la pubblicazione di diversi risultati trimestrali.

Sul fronte interno la variazioni dei principali titoli sono al momento in gran parte ancora frazionali. Il valore più tonico è Credit Suisse (+0,77%).

L'avvio di seduta è stato con il segno più anche a Francoforte (Dax +0,30% a 13'085 punti).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.