Navigation

Borsa svizzera: apre settimana in rialzo, SMI +020%

Prima seduta della settimana per la Borsa KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2020 - 09:31
(Keystone-ATS)

Apertura in timido rialzo oggi per la Borsa svizzera. Poco dopo le 9.00 l'indice dei titoli guida SMI segnava una progressione dello 0,20% a 10'184,18 punti, mentre il listino allargato SPI cresceva dello 0,09% a quota 12'644.62.

L'inizio della settimana si prospetta all'insegna della prudenza. Tornano a preoccupare le tensioni commerciali tra Cina e Usa, dopo il rinvio dei colloqui tra i due Stati, e continua a preoccupare anche la la pandemia, visto l'incremento di casi in diversi Paesi europei e l'imperversare del Covid-19 nelle Americhe e in Asia.

Apertura al rialzo anche per i principali mercati europei: Londra (+0,04% a 6092 punti), Francoforte (+0,13% a 12'918,03 punti), Parigi (+0,19% a 4'972,59 punti), Milano (+0,36% a 20'100 punti)

Tokyo ha interrotto la serie di quattro sedute positive consecutive e concluso la prima seduta della settimana in calo, a seguito della contrazione del PIL giapponese senza precedenti tra aprile e giugno. Il Nikkei ha segnato una variazione negativa dello 0,83%, a quota 23.096,75, cedendo 192 punti.

Venerdì Wall Street ha chiuso debole. Il Dow Jones è salito dello 0,12% a 27.931,50 punti, il Nasdaq ha perso lo 0,21% a 11.019,30 punti mentre lo S&P 500 ha ceduto lo 0,02% a 3.372,89 punti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.