Avvio cauto oggi per la Borsa svizzera, dopo la giornata euforica di ieri. Verso le 09.10, l'indice dei titoli guida SMI avanzava dello 0,05% a 6227,01 punti. Sul mercato allargato, l'SPI cresceva dello 0,07% a 5663,63 punti. In evidenza Swatch e Richemont, dopo la pubblicazione dei dati riguardanti le esportazioni di orologi, proseguite a ritmo sostenuto anche in febbraio.

Timido avvio di seduta anche a Milano. Il Ftse Mib guadagna lo 0,17% a 21.562 punti. A Francoforte, il Dax avanza dello 0,10% a 6.823,08 punti, mentre a Parigi l'indice CAC 40 è in crescita marginale dello 0,04% a 3.904,12 punti. A Londra, il Footsie-100 è in progressione dello 0,11% a 5.792,60 punti.

La borsa di Tokyo ha chiuso oggi con un netto rialzo del 4,36%, con l'indice Nikkei che si è portato a 9608,32 punti. Da segnalare Toshiba (+12,78%): secondo una notizia della stampa locale il gruppo prevede di pagare un dividendo di almeno due yen per azione. Erano tre anni che il gruppo non versava dividendi agli azionisti.

A New York, ieri sera Wall Street ha terminato in rialzo col Dow Jones in progressione dell'1,50% a 12.036,53 punti, il Nasdaq dell'1,83% a 2.692,09 punti e lo S&P 500 dell'1,49% a 1.298,32 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.