Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio in equilibrio oggi per la Borsa svizzera. Verso le 09.30, l'indice dei titoli guida SMI guadagnava lo 0,07% a 6458,16 punti. Sul mercato allargato, l'SPI era in parità a 5965,16 punti. In crescita i difensivi Novartis, Roche e Nestlé, mentre i bancari e gli assicurativi sono in perdita.

A Milano, il Ftse Mib segna un -0,04% a 14.947 punti e il Ftse All Share un -0,01 a 15.834 punti. Apertura piatta per Parigi: l'indice Cac 40 segna il -0,01% a 3.432,12 punti. Avvio in lieve rialzo per la Borsa di Francoforte, con l'indice Dax che sale dello 0,06% a quota 6.953. La Borsa di Londra ha esordito in flessione dello 0,16% a 5.767,23 punti.

I timori sulla crescita globale hanno alimentato le vendite alla Borsa di Tokyo che ha terminato gli scambi in calo dell'1,17% con l'indice Nikkei a quota 9.070,76. Ad appesantire i listini sono stati i dati poco brillanti sul settore manifatturiero dell'Eurozona e della Cina.

Chiusura in territorio negativo ieri sera per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,87% a 13.058,63 punti, il Nasdaq ha ceduto lo 0,66% a 3.053,40 punti mentre lo S&P ha lasciato sul terreno lo 0,80% a 1.402,19 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS