Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio di seduta in flessione oggi per la Borsa svizzera. Verso le 09.20, l'indice principale SMI cedeva lo 0,41% a 7941,21 punti. Sul mercato allargato, l'SPI perdeva lo 0,26% a 8601,58 punti.

Esordio in territorio negativo anche per Piazza Affari a Milano. L'indice Ftse Mib cede lo 0,56% a 17.614 punti. Idem per Francoforte col Dax in arretramento dello 0,96% a 9.847 punti. A Londra, il Ftse-100 è in flessione dello 0,7% a 6.165 punti. A Parigi, il CAC 40 lascia sul terreno lo 0,63% a 4.229 punti.

La borsa di Tokyo ha archiviato la sessione piatta. L'indice Nikkei è avanzato dello 0,01% a 16.646,66 punti. I mercati azionari risentono del pronunciamento della Fed che ieri ha lasciato aperta la porta a un rialzo dei tassi a giugno.

Chiusura debole ieri sera per la borsa di New York. L'indice Dow Jones ha perso lo 0,03% a 17'524,84 punti, il Nasdaq è salito dello 0,50% a 4739,12 punti, mentre lo S&P 500 è avanzato dello 0,01% a 2047,49 punti.

Al termine delle contrattazioni di Wall Street il dollaro era scambiato a 110,14 yen, 0,98690 franchi svizzeri e 0,68545 sterline; l'euro a 1,1224 dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS