Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio in rialzo oggi alla Borsa svizzera: verso le 9:30 l'indice dei valori guida SMI guadagnava lo 0,84% a 8'217,38 punti. Quello allargato SPI saliva dello 0,80% a 7'818,32 punti.

Stessa tendenza sui principali mercati europei: a Milano il primo indice Ftse Mib segna una crescita dello 0,58% a 19.204 punti, a Parigi il Cac 40 progredisce dello 0,39% a 4.269,80 punti, a Francoforte il Dax sale dello 0,24% a 9.030,47 punti e a Londra il FTSE100 è in rialzo dello 0,20% a 6.760,57 punti.

Chiusura debole ieri sera a Wall Street con il Dow Jones che ha perso lo 0,13% a 15'618,22 punti e il Nasdaq che è salito dello 0,08% a 3'939,86 punti.

La borsa di Tokyo ha terminato stamani la seduta in positivo guadagnando lo 0,79%. L'indice Nikkei cresce di 111,94 punti, a 14.337,31, sostenuta dalle attese di rialzo delle stime di Toyota (+1% circa) per l'esercizio in corso, nonché da Mitsubishi (+1,4% circa) e Nissan (oltre il 3%) che hanno esteso a Renault un'intesa globale sullo sviluppo di nuovi prodotti. Mitsubishi ha lanciato oggi un piano di medio termine per aumentare le vendite di circa il 30% in tre anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS