Navigation

Borsa svizzera: avvio in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 maggio 2011 - 09:50
(Keystone-ATS)

Apertura positiva stamane alla Borsa svizzera, spinta dall'andamento favorevole dei mercati asiatici, che sono stati trainati dalla notizia della morte di Osama bin Laden, hanno rilevato gli operatori. Verso le 09.20 il listino principale SMI segna 6560,03 punti, in aumento dello 0,31%. L'indice allargato SPI è a quota 6028,52 (+0,26%).

Avvio di seduta positivo anche a Milano. L'indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,60% a 22.552 punti. Alla Borsa di Francoforte l'indice Dax è in crescita dello 0,75% a 7570,86 punti. Di stessa portata l'evoluzione dell'indice Cac 40 a Parigi, che sale a quota 4137,75. La piazza di Londra è chiusa per festività.

La Borsa di Tokyo stamane ha terminato gli scambi in rialzo dell'1,57%, chiudendo a oltre 10'000 punti per la prima volta dall'11 marzo, il giorno del devastante sisma/tsunami che ha colpito il nordest del Paese. L'indice Nikkei si è portato a 10'004,20 punti, 154,46 in più della chiusura di giovedì.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?