Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: avvio incerto

Dopo le prime battute in crescita, la Borsa svizzera ha invertito direzione ed è scesa sotto la parità. Alle 09.25 circa il listino principale SMI segnava 7.844,17 punti, in calo dello 0,27%. Il listino allargato era a quota 7.411,31 (-0,22%).

Chiusura in rialzo ieri sera per Wall Street, con il Dow Jones che è salito dello 0,09% a 15.55,61 punti e il Nasdaq, trascinato da Facebook, che ha guadagnato lo 0,71% a 3.605,19 punti.

Chiusura in forte calo invece per la Borsa di Tokyo, che ha concluso le contrattazioni con l'indice Nikkei in ribasso del 2,97% a 14.129,98 punti. A pesare il rimbalzo dello yen e risultati industriali sotto le attese.

Sulle principali piazze europee, a Milano l'indice Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in crescita dello 0,51% a 16.516 punti. Stessa tendenza per la Borsa di Londra, con l'indice Ftse-100 che segna +0,30% a 6.609,33 punti. Partenza positiva pure a Francoforte, con il Dax 0,50% a 8.341,78 punti. Apre in progresso anche Parigi, con l'indice Cac 40 in rialzo dello 0,86% a 3.989,97 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.