Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Apertura incerta stamani alla Borsa svizzera: dopo un avvio negativo gli indici si sono portati sopra alla linea di demarcazione. Alle 9.30 l'SMI guadagna lo 0,03% a 6667.92 punti, l'SPI lo 0,06% a 5900.58 punti.
Incertezza anche sulle principali piazze europee: a Londra il FTSE 100 perde lo 0,11% a 5611,93 punti, a Parigi il CAC 40 sale dello 0,12% a 3845,41 punti, a Francoforte il DAX segna +0,42% a 6170,73 punti e a Milano l'FTSE Mib e il FTSE It All Share guadagnano rispettivamente lo 0,63% a 21'831 punti e lo 0,32% a 22'370 punti.
Stamani Tokyo ha chiuso chiaramente in territorio positivo: il Nikkei è salito dell'1,2% a 11.057,40 punti. Ieri sera a Wall Street il Dow Jones è avanzato dell'1,10% a 11.167,32 punti, lo Standard & Poor's 500 dell'1,29% a 1.206,78 punti e il Nasdaq dell'1,63% a 2.511,92 punti.

SDA-ATS