Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Avvio in flessione per la borsa svizzera stamattina. Verso le 09.15, l'indice SMI delle blue chip perdeva lo 0,35% a 6443,58 punti. Sul mercato allargato, l'SPI arretrava dello 0,30% a 5683,55 punti.
Apertura in crescita a Milano. Il Ftse Mib guadagna lo 0,22% a 21.049 punti e il Ftse All Share lo 0,24% a 21.595 punti. Avvio in equilibrio per Londra, col Ftse-100 in progressione dello 0,06% a 5.570,87 punti. In debole progressione anche Francoforte, col Dax in crescita dello 0,11% a 6.282,52 punti. A Parigi, il Cac 40 ha aperto di poco sopra la linea: +0,05% a 3.776,19 punti.
La Borsa di Tokyo ha terminato la seduta in volata in scia all'intervento diretto sui mercati valutari voluto dal governo nipponico per frenare la corsa della yen: il Nikkei ha guadagnato il 2,34% chiudendo a 9.516,56 punti.
Wall Street ha chiuso in maniera contrastata. Il Dow Jones ha perso lo 0,17% assestandosi a 10.526,49 punti. Il Nasdaq ha guadagnato lo 0,18% a 2.289,77 punti. Leggermente negativo lo S&P 500, calato dello 0,07% a 1.121,10 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS