Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Apertura in rialzo alla Borsa svizzera, dopo le chiusure favorevoli di ieri a New York e di stamane in Asia, trascinate quest'ultime dalle cifre trimestrali record di Intel. Verso le 09.30 l'indice SMI dei titoli guida è a quota 6316,58, in aumento dello 0,29%. L'indice allargato SPI cresce dello 0,27% a 5581,78 punti.
"L'avvio delle presentazioni trimestrali sembra riuscito, ciò imprime slancio ai mercati", ha detto un operatore all'agenzia Reuters. Wall Street ha chiuso in rialzo spinta dai buoni risultati del gigante dell'alluminio Alcoa, pubblicati la sera prima a mercati chiusi. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,44% a 10'363,02. Il Nasdaq è progredito dell'1,99% a 2242,03 punti. La Borsa di Tokyo è volata nel finale e ha terminato gli scambi in rialzo del 2,71% a 9795,24 punti.
A Londra l'indice FTSE 100 è in progressione dello 0,31% a 5287,28 punti. A Milano il Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in aumento dello 0,58% a 20.972 punti, il Ftse All Share dello 0,53% a 21.464 punti. A Francoforte il Dax sale dello 0,46% a quota 6219,32 punti e a Parigi l'indice CAC 40 guadagna lo 0,40% a 3652,19 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS