Navigation

Borsa svizzera: avvio positivo

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 dicembre 2011 - 09:27
(Keystone-ATS)

Apertura in rialzo stamane alla Borsa svizzera. Poco dopo le 09:20 il listino principale segna 5797,60 punti, in crescita dello 0,54%. L'indice complessivo SPI è a quota 5250,66 (+0,44%).

Prima della decisione della Banca centrale europea e dell'inizio del vertice dell'Ue gli investitori dovrebbero rivelarsi prudenti, hanno indicato gli operatori. Gli esperti si attendono che oggi la Bce abbasserà i tassi di interesse di almeno un quarto di punto e si aspettano indicazioni da parte del presidente Mario Draghi sul ruolo della Bce nella lotta contro la crisi debitoria.

La Borsa di Tokyo ha chiuso le contrattazioni in calo con gli occhi dei mercati puntati sull'Europa, in attesa che si apra il Consiglio Ue. L'indice Nikkei 225 segna -0,66% a 8664,58 punti.

Ieri Wall Street ha chiuso vicina alla parità, con il Dow Jones in rialzo dello 0,38% a quota 12.196,44 e il Nasdaq a -0,01% (2649,21 punti).

Apertura in rialzo per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib avanza dello 0,66% a 15.757 punti. A Londra l'indice Ftse 100 guadagna lo 0,63% a quota 5581,92. Rialzi anche a Francoforte, con il Dax in crescita nei primi scambi dell'1% a 6054,56 punti, e a Parigi, dove l'indice Cac 40 avanza dello 0,83% a 3202,33 punti.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?