Navigation

Borsa svizzera: chiude in netto rialzo, SMI +1,92%

La seduta si è chiusa con solidi rialzi. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 settembre 2020 - 17:44
(Keystone-ATS)

La borsa svizzera archivia la seduta di metà settimana in netto rialzo, segnando la migliore performance giornaliera da un mese a questa parte. L'indice dei valori guida SMI ha chiuso a 10'384,84 punti, in progressione dell'1,92% rispetto a ieri.

Il listino allargato SPI ha guadagnato l'1,76% a 12'939,48 punti.

Dopo un avvio all'insegna di una certa cautela il mercato è andato rinfrancandosi, sulla scia delle speranze di una ripresa più rapida del previsto dalla crisi del coronavirus. La politica monetaria ultraespansiva praticata dalle banche centrali fa inoltre sì che scarseggino le alternative di investimento.

Non pochi si chiedono comunque se sarà possibile mantenere la tendenza in atto. Gli operatori osservano una certa insicurezza farsi strada fra i loro clienti e si preparano a far fronte a periodi di accresciuta volatilità: l'ottimismo potrebbe quindi presto scemare.

Sul fronte interno hanno agito da traino i pesi massimi difensivi Novartis (+1,92% a 80,51 franchi), Roche (+3,18% a 328,10 franchi) - che ha annunciato un test rapido per il Covid-19 - e, in misura minore, Nestlé (+1,29% a 110,04 franchi).

Bene orientati si sono rivelati anche i valori maggiormente dipendenti dai cicli economici come ABB (+0,86% a 23,39 franchi), Adecco (+0,08% a 47,70 franchi), Sika (+1,90% a 220,10 franchi), LafargeHolcim (+0,81% a 43,44 franchi) e Geberit (+1,50% a 528,20 franchi). Acquisti sono stati segnalati anche nel segmento del lusso, con Swatch (+2,51% a 196,20 franchi) sostanzialmente in linea con Richemont (+2,38% a 61,94 franchi).

Fra i bancari UBS (+1,72% a 11,25 franchi) si è fatta leggermente preferire a Credit Suisse (+0,93% a 10,00 franchi). Nello stesso comparto finanziario solidità è stata palesata dagli assicurativi Zurich (+1,45% a 341,90 franchi), Swiss Life (+0,97% a 373,00 franchi) e Swiss Re (+1,80% a 74,62 franchi).

Nel mercato allargato Jungfraubahn (+1,78% a 125,80 franchi) ha informato sull'andamento degli affari.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.