Navigation

Borsa svizzera: chiude in netto ribasso, SMI -2,07%

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2010 - 17:56
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La Borsa svizzera chiude la settimana in netto ribasso. L'indice dei valori guida SMI ha terminato a 6264,33 punti, con una flessione del 2,07% rispetto a ieri, quando già aveva lasciato sul terreno il 2,40%. Il listino globale SPI ha perso il 2,02% a 5419,17 punti.
La seduta è stata caratterizzata da un elevato nervosismo, con singoli titoli, in particolare quelli bancari, estremamente volatili.
Su tutti i mercati europei hanno pesato le preoccupazioni relative all'indebitamento degli stati della zona euro, con particolare attenzione a Grecia, Spagna e Portogallo, come pure i timori sulla tenuta della ripresa della congiuntura mondiale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.