Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in positivo (SMI +0,30%)

ZURIGO - La Borsa svizzera ha continuato oggi a oscillare, guadagnando anche oltre l'1%. A sostenere i listini sono stati in primo luogo i titoli bancari, con in testa CS. Al termine delle contrattazioni, l'indice guida SMI ha chiuso con un +0,30% a 6333,99 punti. Anche quello allargato SPI ha chiuso con un +0,30% a 5473,24 punti.
Nel pomeriggio il mercato ha risentito gli effetti di alcuni dati giunti dalla Stati Uniti. Il deficit commerciale di dicembre è schizzato contro ogni attesa a 40,2 miliardi di dollari dai 36,4 miliardi di novembre. Le richieste di mutui negli Stati Uniti hanno segnato un ribasso dell'1,2% la scorsa settimana, nonostante il calo dei tassi sui prestiti ipotecari.
Inoltre, il presidente della Fed Ben Bernake nel discorso depositato al Congresso in occasione dell'audizione in programma oggi e rimandata a causa del maltempo ha affermato che la Fed potrebbe optare per un aumento del tasso di sconto "presto". L'"aumento sarebbe modesto", ha precisato.
Oggi, spiccava in Borsa in particolare CS, che domani renderà noti i risultati per il 2009. Il titolo guadagna il 3,43% a 46,11 franchi e UBS, dopo il forte calo di ieri, ha ripreso fiato e messo a segno un +2,01% a 13,67 franchi. Julius Baer si ferma a +0,68% a 32,77 franchi. Bene anche gli assicurativi: Zurich Financial (+1,51% a 241,17 franchi), Swiss Re (+2,18% a 44,07 franchi) e Swiss Life (+2,27% a 130,7 franchi). In calo invece ABB (-0,63% a 18,82 franchi), Adecco (-0,54% a 55,25 franchi) e Holcim (-0,14% a 70,45 franchi). Sul listino ha pesato anche il -0,62% di Roche che scende a 175 franchi.
Sul mercato allargato c'è da segnalare il calo di Nobel Biocare (-8,43% a 28,69 franchi). Oggi il gruppo zurighese attivo nel settore degli impianti dentari ha annunciato di aver realizzato nel 2009 un fatturato di 581 milioni di euro (852 milioni di franchi), il 6% in meno dell'anno precedente (-8% senza effetti monetari). L'utile netto è diminuito del 3% a 106 milioni di euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.