Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in positivo, SMI +0,44%

Dopo un avvio in territorio positivo, una mattinata e un primo pomeriggio in rosso, la Borsa svizzera ha recuperato terreno nel finale e ha chiuso la giornata sopra la linea di demarcazione. L'indice guida SMI ha guadagnato lo 0,44% a 8'693,98 punti, quello allargato SPI lo 0,45% a 8'554,43.

Secondo gli analisti, il mercato elvetico era partito in rialzo grazie ai risultati positivi della borsa americana di ieri. I deludenti dati degli indici PMI manifatturieri in Francia e in Germania hanno poi influito negativamente sugli scambi. La spinta definitiva è arrivata dall'apertura in rialzo di Wall Street e dalla positiva lettura dell'indice Pmi manifatturiero cinese, che ha sostenuto gli acquisti.

A Zurigo gli occhi sono rimasti puntati su Credit Suisse, a cui dopo la multa miliardaria l'agenzia dello Stato di New York ha affibbiato un controllore che potrà mettere il naso in tutti i suoi cassetti alla ricerca di eventuali irregolarità non emerse. L'istituto, in rosso fino a metà pomeriggio, ha chiuso invariato a 26,24 franchi. Sempre fra i bancari, UBS ha guadagnato lo 0,17% a 17,86 franchi e Julius Bär è salita dell'1,69% a 40,25 franchi.

Fra gli assicurativi, bene Swiss Re, in crescita dello 0,38% a 79,30 franchi, e Zurich Insurance (+0,26% a 266,00 franchi). Contrastati i pesi massimi difensivi, con Novartis che è progredito dello 0,37% a 80,40 franchi e Roche dello 0,94% a 268,50 franchi. Nestlé è risultato invece l'unico titolo finito sotto la parità (-0,28% a 70,30 franchi).

Nel mercato allargato, da segnalare la chiusura positiva di Schmolz+Bickenbach (+6,15% a 1,38 franchi): il gruppo siderurgico germano-lucernese ha annunciato stamane il ritorno nelle cifre nere nel primo trimestre del 2014, dopo due anni di cifre rosse.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.