Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Inizio di settimana in lieve rialzo per la borsa svizzera: l'indice dei valori guida SMI ha chiuso oggi a 6228,31 punti (+0,29% rispetto a venerdì), mentre il listino globale SPI ha guadagnato lo 0,40% a 5504,63 punti.
Il mercato è rimasto a lungo vicino alla parità, faticando a trovare un orientamento preciso: solo dopo i primi scambi a Wall Street si è imposta una tendenza positiva. La giornata è stata peraltro povera di impulsi in grado di incidere sui corsi e i volumi di contrattazione sono risultati di conseguenza molto bassi.
I primi grandi gruppi svizzeri a rendere noto l'andamento degli affari saranno giovedì SGS (-0,13% a 1493,00 franchi), che oggi ha annunciato un'acquisizione in Canada, e Novartis (+0,38% a 52,45 franchi): la società farmaceutica si è mossa meglio di Roche (invariata a 150,30 franchi). In positivo ha terminato il terzo difensivo di peso, Nestlé (+1,06% a 52,50 franchi).
Fra i titoli maggiormente esposti alla congiuntura ABB (-2,48%, a 19,24 franchi, con una flessione di 0,49 franchi) è stata penalizzata dal versamento di un dividendo di 0,51 franchi per azione, sotto forma di riduzione del valore nominale, e si è trovata così un passo dietro ad Holcim (-0,65% a 69,10 franchi), Adecco (-0,48% a 52,25 franchi), Swatch (-0,80% a 309,00 franchi) e Richemont (-0,79% a 39,07 franchi).
Hanno guadagnato terreno rispetto all'inizio della seduta i bancari UBS (+0,66% a 15,23 franchi), Credit Suisse (+1,48% a 45,18 franchi) e, almeno in parte, Julius Bär (-0,15% a 32,97 franchi). Nel segmento assicurativo Swiss Re (+0,88% a 47,23 franchi) è apparsa più tonica di Zurich (-0,90% a 243,30 franchi).
Nel mercato allargato le novità odierne concernevano Genolier (invariata a 18,50 franchi), dopo la denuncia penale presentata contro i vertici dall'ex Ceo del gruppo ospedaliero, e Rieter (+1,88% a 298,75 franchi): in un'intervista il presidente della direzione e del Cda Erwin Stoller ha riferito di ordinativi tornati a crescere.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS