Navigation

Borsa svizzera: chiude in rialzo, SMI +0,50%

La prima seduta di ottobre si è rivelata positiva. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2020 - 17:52
(Keystone-ATS)

La borsa svizzera chiude in rialzo una seduta tutta in progressione. L'indice dei valori guida SMI ha terminato a 10'238,12 punti, con un incremento dello 0,50% rispetto a ieri, mentre il listino allargato SPI ha guadagnato lo 0,47% a 12'784,14 punti.

Archiviate due giornate negative, nel primo appuntamento di ottobre il mercato torna quindi sul cammino della crescita. Secondo gli operatori il quarto trimestre comincia dove era finito il terzo: è cioè ravvisabile una lieve tendenza positiva di fondo, a cui fanno però da contraltare numerose incertezze, che vanno dalla pandemia alle elezioni americane, passando per la Brexit.

Sul fronte congiunturale, il dato settimanale sulle richieste di sussidio disoccupazione negli Usa è risultato migliore del previsto. Per avere una visione più chiara gli investitori aspettano però il rapporto mensile sul mercato del lavoro, che sarà pubblicato domani. Dall'Eurozona sono giunti alcuni segnali contrastanti, in particolare riguardo agli indici dei responsabili degli acquisti.

Per quanto concerne i singoli titoli hanno funto da traino Novartis (+0,61% a 80,40 franchi), che ha pubblicato nuovi dati sul suo preparato Zolgensma, e Nestlé (+0,73% a 110,14 franchi) che si sono così mostrati più tonici dell'altro peso massimo difensivo Roche (+0,02% a 315,20 franchi).

In ordine sparso si sono mossi i valori particolarmente dipendenti dai cicli economici come ABB (+0,72% a 23,62 franchi), Sika (+1,50% a 229,70 franchi), LafargeHolcim (-0,12% a 41,94 franchi) e Geberit (-0,37% a 543,80 franchi). Nel segmento del lusso Richemont (+0,75% a 62,16 franchi) è rimasta un passo dietro a Swatch (+1,35% a 217,80 franchi) .

La giornata si è rivelata meno entusiasmante per i bancari Credit Suisse (-0,91% a 9,16 franchi) e UBS (-0,29% a 10,27 franchi). Nello stesso comparto finanziario non si sono rivelati univoci gli assicurativi Zurich (+0,31% a 321,70 franchi), Swiss Re (+0,03% a 68,30 franchi) e Swiss Life (-0,34% a 347,30 franchi).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.