Seduta positiva per la borsa svizzera: l'indice dei valori guida SMI ha chiuso a 9175,21 punti, in progressione dello 0,97% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI ha guadagnato lo 0,81% a 10'895,87 punti.

Nella sua giornata degli investitori Sika (+0,21% a 144,60 franchi) ha confermato gli obiettivi di crescita: l'azione ha guadagnato il 12% quest'anno e si trova vicino ai massimi di sempre. Bene orientati si sono rivelati anche altri valori sensibili ai cicli economici come ABB (+0,88% a 22,99 franchi), Adecco (+0,78% a 51,84 franchi), Geberit (+0,55% a 455,30 franchi) e LafargeHolcim (+0,19% a 48,72 franchi). Nel segmento del lusso Swatch (+0,94% a 386,40 franchi) si è fatta preferire a Richemont (+0,60% a 80,20 franchi).

Hanno fin da subito trainato il listino Novartis (+1,88% a 86,56 franchi) - che ha annunciato la cessione dello sviluppo di tre antibiotici a Boston Pharmaceuticals - e Roche (+1,42% a 243,55 franchi), mentre minore dinamismo è stato mostrato perlomeno inizialmente dal terzo peso massimo difensivo Nestlé, (+0,80% a 82,80 franchi). Swisscom (-1,39% a 432,00 franchi) ha sofferto per un cambiamento di valutazione operato da Jefferies.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.