Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Seduta positiva per la borsa svizzera: l'indice dei valori guida SMI ha chiuso a 9175,21 punti, in progressione dello 0,97% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI ha guadagnato lo 0,81% a 10'895,87 punti.

Nella sua giornata degli investitori Sika (+0,21% a 144,60 franchi) ha confermato gli obiettivi di crescita: l'azione ha guadagnato il 12% quest'anno e si trova vicino ai massimi di sempre. Bene orientati si sono rivelati anche altri valori sensibili ai cicli economici come ABB (+0,88% a 22,99 franchi), Adecco (+0,78% a 51,84 franchi), Geberit (+0,55% a 455,30 franchi) e LafargeHolcim (+0,19% a 48,72 franchi). Nel segmento del lusso Swatch (+0,94% a 386,40 franchi) si è fatta preferire a Richemont (+0,60% a 80,20 franchi).

Hanno fin da subito trainato il listino Novartis (+1,88% a 86,56 franchi) - che ha annunciato la cessione dello sviluppo di tre antibiotici a Boston Pharmaceuticals - e Roche (+1,42% a 243,55 franchi), mentre minore dinamismo è stato mostrato perlomeno inizialmente dal terzo peso massimo difensivo Nestlé, (+0,80% a 82,80 franchi). Swisscom (-1,39% a 432,00 franchi) ha sofferto per un cambiamento di valutazione operato da Jefferies.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS