Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in ribasso, SMI -0,49%

La borsa svizzera chiude in ribasso una giornata trascorsa a lungo in territorio positivo. Hanno terminato in flessione dello 0,49% sia l'indice dei valori guida SMI (a 8724,61 punti), sia il listino globale SPI (a 10'260,83 punti).

Hanno almeno inizialmente trainato il listino Nestlé (+0,56% a 83,24 franchi) e Novartis (-0,09% a 86,22 franchi), mentre minore dinamismo è stato fin da subito offerto dal terzo peso massimo difensivo, Roche (-0,66% a 241,65 franchi). In evidenza è rimasto sino all'ultimo un altro titolo scarsamente sensibile ai cicli economici come Swisscom (+0,70% a 445,20 franchi).

Fa i valori più dipendenti dalla congiuntura ABB (-1,51% a 20,27 franchi) e Sika (-2,74% a 113,60 franchi), che domani informeranno sull'andamento degli affari, si sono mossi in linea con Adecco (-1,79% a 46,16 franchi) e LafargeHolcim (-2,51% a 41,14 franchi), mentre si un po' è smarcato Geberit (-0,07% a 417,70 franchi).

Sono andati sempre più arretrando con il trascorre delle ore i bancari UBS (-1,96% a 13,25 franchi), Credit Suisse (-2,78% a 12,43 franchi) e Julius Bär (-1,51% a 43,07 franchi), che hanno sofferto per il bilancio dopo nove mesi presentato da Deutsche Bank.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.