Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in ribasso, SMI -0,83%

La Borsa svizzera ha chiuso in ribasso. Le perdite si sono accentuate sul finale, parallelamente al peggioramento a Wall Street. Il listino principale SMI ha terminato a 7'932.79 punti, in discesa dello 0,83%. L'indice allargato SPI ha concluso la seduta a quota 7'490.92 (-0,81%).

Ieri a Wall Street il Dow Jones aveva registrato un nuovo record, sostenuto dei buoni dati trimestrali di Citigroup. Oggi nel primo pomeriggio la Goldman Sachs ha comunicato un raddoppio dell'utile netto nel secondo trimestre a 1,93 miliardi di dollari. L'utile per azione della banca americana sale a 3,70 dollari. Gli analisti si aspettavano 2,82 dollari. Dati che non sono bastati a sostenere i mercati. Per domani e giovedì sono d'altro canto attese possibili indicazioni sul corso della politica monetaria americana dalle audizioni al Congresso americano del presidente della Fed Ben Bernanke.

Roche ha perso terreno anche oggi (-1,94% a 237,50 franchi). Da un lato gli investitori temono il concretizzarsi di voci su una possibile acquisizione dell'americana Alexion, una società del Connecticut che vale più di 20 miliardi di dollari, dall'altro il gruppo ha deciso di non continuare lo sviluppo di un medicinale per la cura del diabete. La concorrente Novartis, che domani presenterà le cifre del primo semestre, ha segnato un calo dello 0,72% (a 69,10 franchi). La Nestlé - il terzo peso massimo difensivo - è in lieve flessione (-0,23% a 63,80 franchi).

Ribassi per Credit Suisse (-0,37% a 26,74 franchi), mentre UBS (+0,24% a 16,80 franchi) e Julius Bär (+0,31% a 39,13 franchi) sono fra i pochi titoli in positivo. Fra gli assicurativi Zurich (-0,28% a 253,30 franchi) ha fatto meglio di Swiss Re (-1,37% a 72,10 franchi).

Fra i titoli più sensibili alle oscillazioni della congiuntura, ABB è in aumento dello 0,23% (a 21,44 franchi), Adecco dell'1,45% (a 59,65 franchi), Geberit è in ribasso dello 0,68% (a 246,90 franchi) e Holcim del 2,45% (a 65,70 franchi). Nel segmento del lusso Richemont è arretrata del 2,52% (a 87,20 franchi), Swatch Group dell'1,48% (a 532,50 franchi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.