Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in ribasso, SMI -0,99%

La borsa svizzera avvia la nuova settimana con una seduta in ribasso. L'indice dei valori guida SMI ha chiuso a 8984,05 punti, in flessione dello 0,99% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI ha perso l'1,14% a 10'555,00 punti.

"Sussistono troppi fattori di incertezza in relazione all'economia globale", ha commentato un operatore interpellato dalla Reuters. Archiviate le elezioni americane di medio termine e la stagione dei trimestrali l'attenzione è tornata sulla congiuntura: e i segnali, a parte negli Usa, fanno stato di un rallentamento.

Poco ispirata è apparsa la gran parte dei valori più sensibili ai cicli economici come ABB (-1,85% a 19,90 franchi), Adecco (-1,94% a 49,09 franchi), LafargeHolcim (-0,70% a 46,55 franchi) e Sika (-1,70% a 127,50 franchi), mentre ha contenuto le perdite Geberit (-0,39% a 384,00 franchi). Hanno arretrato pure i bancari UBS (-2,34% a 13,79 franchi), Credit Suisse (-1,93% a 12,74 franchi) e Julius Bär (-1,80% a 44,66 franchi). Nestlé (-0,23% a 85,20 franchi) si è difesa meglio degli altri due pesi massimi difensivi, Novartis (-0,71% a 89,08 franchi) e Roche (-0,72% a 249,55 franchi).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.