Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Giornata interamente al di sotto della parità quella odierna per la Borsa svizzera: in attesa della riunione del Comitato di politica monetaria della Fed, il listino principale SMI ha chiuso a 8'014.47 punti, in calo dello 0,19%. Stesso andamento per l'indice allargato SPI che ha terminato le contrattazioni a quota 7'615.02 (-0,17%).

Zurigo ha risentito dell'andamento di Novartis, che ha subito una contrazione dello 0,43% (a 69,60 franchi). Il gigante farmaceutico basilese ha annunciato oggi di aver avviato un'indagine interna per verificare se i sospetti di corruzione di cui è accusata in Cina abbiano un fondamento. Roche ha chiuso in perdita dello 0,08% (a 235,40 franchi). Nestlé - il terzo peso massimo difensivo - ha lasciato sul terreno lo 0,24% (a 62,15 franchi).

Dopo una giornata trascorsa al di sotto della linea di demarcazione, UBS ha chiuso stabile a 19,50 franchi. Dal canto loro, Credit Suisse ha perso lo 0,77% (a 28,46 franchi) e Julius Bär lo 0,73% (a 43,65 franchi). Gli assicurativi hanno terminato le contrattazioni contrastati: Zurich Insurance con una flessione dello 0,51% (a 235,60 franchi), Swiss Re ha guadagnato lo 0,40% (a 75,45 franchi).

Per quanto riguarda i titoli più sensibili agli umori della congiuntura, Adecco ha registrato un calo dello 0,62% (a 63,65 franchi) e Geberit dell'1,38% (a 242,30 franchi). ABB è invece in rialzo dello 0,05% (a 21,52 franchi) e Holcim dello 0,67% (a 67,40 franchi). Nel segmento del lusso, Richemont ha segnato una contrazione dello 0,97% (a 92,20 franchi) dopo la progressione di ieri, mentre Swatch Group ha guadagnato l'1,66% (a 583,50 franchi).

Nell'indice allargato Addex, che ha presentato stamane conti in rosso per il primo semestre, ha chiuso in calo del 4,82% (a 3,75 franchi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS