Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - La Borsa svizzera ha chiuso praticamente in parità una giornata per lo più di segno positivo. I guadagni si sono azzerati sul finale di seduta parallelamente all'indebolimento registrato a Wall Street. L'indice SMI dei titoli guida ha terminato a quota 6494,31, in rialzo dello 0,01%. L'indice complessivo SPI si è fermato a 5844,27 punti (+0,04%).
Negli USA nel primo pomeriggio è stato diffuso il dato sugli ordini all'industria. A sorpresa essi sono saliti in novembre dello 0,7% a fronte del -0,7% di ottobre (dato rivisto). Atteso era un calo dello 0,1%. Al netto dei trasporti l'aumento è del 2,4%.
Il mercato elvetico è stato frenato dalla flessione di Nestlé, che ha perso l'1,36% (a 54,50 franchi). In ribasso anche Novarits (-0,45% a 55,20 franchi). Incremento invece per Roche (+0,37% a 137,30 a franchi).
Tutte positive le blue chip bancarie: UBS è salita dello 0,96% (a 15,73 franchi), Credit Suisse ha segnato un balzo del 3,13% (a 39,25 franchi) e Julius Bär ha guadagnato lo 0,16% (a 44,09 franchi). Tra gli assicurativi Zurich Financial è rimasto sopra la linea (+0,37% a 245,80 franchi), mentre Swiss Re ha terminato la giornata in flessione (-0,78% a 51,10 franchi).
Fra gli altri titoli guida si è messo in evidenza Syngenta (+3,46% a 284,30 franchi). Il concorrente americano Mosaic presenterà oggi a mercati chiusi le proprie cifre. Giovedì sarà la volta di Monsanto, pure concorrente del gruppo basilese, è stato rilevato.
In chiaro rialzo anche Transocean (+3,02% a 66,55 franchi). Secondo i broker, il titolo beneficia dell'intenzione delle autorità americane di dare via libera in grande stile a nuove perforazioni di pozzi petroliferi per la prima volta dopo la marea nera nel Golfo del Messico.
Tra i titoli più sensibili ai cicli congiunturali ABB è in crescita (+0,38% a 21,30 franchi), mentre Holcim (-0,56% a 71,10 franchi) e Adecco (-0,80% a 62,30 franchi) sono in flessione. Realizzi di guadagno sul titolo Swatch, in calo del 3,07% (a 404,60 franchi), che assieme a Richemont (-1,08% a 54,70 franchi), nel 2010 ha registrato la migliore performance fra le blue chip elvetiche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS