Navigation

Borsa svizzera: chiusura d'un soffio negativa, SMI -0,10%

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 marzo 2012 - 17:57
(Keystone-ATS)

Dopo essersi mossi in territorio positivo fino al primo pomeriggio, gli indici della Borsa svizzera hanno oscillato sopra e sotto la linea di demarcazione fino alla fine delle contrattazioni. L'SMI ha chiuso in flessione dello 0,10% a 6'290.00 punti, l'SPI dello 0,12% a 5'767.26 punti.

Gli operatori hanno parlato di una seduta tranquilla con volumi di scambio modesti. Sui listini ha inciso negativamente il dato sulle vendite di case esistenti negli Stati Uniti, scese in febbraio dello 0,9%, mentre le attese erano per un incremento dell'1,1%.

Tra le blue chip in forte calo Adecco (-1,35% a 47.65 franchi). Chiusura negativa anche per Novartis (-0,20% a 50.45 franchi), Nestlé (-0,09% a 56.50 franchi), Credit Suisse (-0,78% a 26.59 franchi) e UBS (-0,69% a 12.98 franchi), mentre Julius Bär è salita dell'1% a 36.19 franchi e Roche dello 0,19% a 160 franchi. Bene Syngenta, che ha guadagnato l'1,15% a 298.90 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?